Il Mestre Calcio rinuncia alla Lega Pro e ricomincia.....dall'eccellenza

Il Mestre Calcio rinuncia alla Lega Pro e ricomincia…..dall’eccellenza

Ahinoi la notizia era già nell’aria ma nessuno in città voleva crederci.
Il presidente del Mestre Stefano Serena ha annunciato in conferenza stampa, di aver preso la più amara delle decisioni: il Mestre Calcio non ricomincerà la stagione dalla Lega Pro, come gli spetterebbe di diritto ma farà due passi indietro, fino all’eccellenza, diventando di fatto una società dilettantistica.

Queste le parole del Presidente: “Iscriverò il Mestre in Eccellenza, mi sono già incontrato con Giuseppe Ruzza. Il percorso naturale sarebbe andare in Terza Categoria, ma sono sufficientemente ottimista che ci possa permettere di riprendere dall’Eccellenza. Non c’è ancora ufficialità, ma questa è una soluzione che mi è stata prospettata e che penso sia percorribile”.

Troppo alto il rischio, secondo il presidente, di far fallire la società a causa degli alti costi della categoria oltre a quelli sostenuti per disputare l’intero campionato a Portogruaro.
Sembra quindi essere economica la causa di questo declassamento e la ricerca di un nuovo presidente era probabilmente volta a trovare nuovi finanziatori per il progetto.

Questa notizia ci lascia con l’amaro in bocca, tanti, troppi i momenti felici che ci ha fatto vivere il Mestre in questi ultimi anni: la scalata della categoria, la serie B ad un passo e la riapertura del Baracca.
Speriamo di rivederti presto tra le squadre professioniste e perchè no, con uno stadio all’altezza della città. CIAO MESTRE FC!

Di seguito vi lasciamo alla conferenza stampa integrale:

Lascia un commento
Commento
Nome
Email
X