La Torre civica di Mestre apre alla città: saranno presenti un percorso sulla storia di Mestre, visite guidate, mostre fotografiche e presentazioni di libri a tema

La Torre civica di Mestre apre alla città: saranno presenti un percorso sulla storia di Mestre, visite guidate, mostre fotografiche e presentazioni di libri a tema

Riapre da oggi al pubblico la Torre civica di Mestre. A presentare il nuovo allestimento dello storico spazio, restituito alla città dopo i recenti lavori di ripristino funzionale, sono stati questa mattina, nel corso di una conferenza stampa, l’assessore comunale alla Gestione del Patrimonio e il dirigente del Settore Cultura, Michele Casarin. Presenti inoltre alcuni consiglieri e il presidente della Municipalità di Mestre Carpenedo.

Il progetto di allestimento è stato pensato per offrire alla cittadinanza, alle scuole e ai turisti alcuni elementi storici e contemporanei raccontati in 11 pannelli, in italiano e in inglese, per un primo approccio alla conoscenza della città. Il percorso si snoda dal piano terra, dove sono esposti il plastico del Castelnuovo curato dal Centro Studi Storici di Mestre e alcuni reperti archeologici del Fondo De Gelthof, fino all’ultimo piano dove, oltre a una grande immagine satellitare della città, sarà possibile vedere in loop centinaia di fotografie proiettate a muro.

Nel corso dell’anno saranno inoltre organizzate visite guidate, mostre fotografiche temporanee e piccole presentazioni di libri a tema.
All’interno della Torre sarà infine possibile trovare informazioni su attività e manifestazioni culturali, oltre che sulle principali attrazioni turistiche.

“Questa operazione – commenta l’assessore al Turismo – rientra pienamente nel processo di sviluppo turistico e culturale della terraferma che abbiamo avviato fin dal nostro insediamento. Da oggi, i tanti turisti che soggiornano a Mestre avranno a disposizione un’attrazione in più, un luogo antico dove avviarsi alla conoscenza della città contemporanea”.

La Torre civica sarà aperta da aprile a settembre dal martedì al sabato, dalle ore 10 alle 13 e dalle 17 alle 20; domenica dalle 10 alle 12.30. Da ottobre a marzo dal martedì al sabato, dalle ore 10 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 19; domenica dalle 10 alle 12.30.

Leave your comment
Comment
Name
Email
X